Notte del Racconto – Inferno

Care ragazze, cari ragazzi, che viaggio!

mi sono ritrovato in una grotta popolata da mostri e da fantasmi: l’Inferno. A pensarci ho ancora i brividi per la paura. Poi mi sono arrampicato su una montagna a forma di panettone, il Purgatorio.

Che fatica! Ma ne valeva la pena: in cima ho trovato Beatrice. Con lei, leggero come questa piuma ho spiccato il volo verso il Paradiso. Mi sembrava di essere un astronauta: ho attraversato nove cieli in un baleno, alla velocità della luce (e che luce!).

È stata un’avventura strepitosa, direi divina, Voleve viverla insieme a me?

Il Vostro Amico Dante

ORE 20.00-22.00 – entrata principale

Come funziona la notte del racconto:

I ragazzi di I e II si iscrivono tramite formulario, verranno poi formati dei gruppi di al massimo 6 allievi. Ogni gruppo avrà un nome e gli verrà affiancata una guida (un membro dell’Assemblea allievi di IV). La Guida accompagnerà il gruppo tra le varie postazioni nel buio della sede.

Ogni postazione avrà una lanterna accesa esposta fuori, quando un gruppo entra nella postazione la guida prende la lanterna e la porta all’interno (la postazione così rimane al buio vista dall’esterno).

Viene raccontata la storia. Il gruppo esce (rimettendo al suo posto la lanterna) e “vaga” alla ricerca di altre postazioni. Al termine AGSMA offrirà biscotti, torte, the caldo e cioccolata per tutti